Ancora una volta sulla piattaforma nota come Geekbench sono comparsi i benchmark di alcuni dispositivi ancora prima del loro lancio ufficiale, e questa volta si tratta di smartphone Sony. La compagnia giapponese sarà presente al Mobile World Congress di quest’anno a con molta probabilità saranno presentati proprio li. Certo, il punto forte per questa compagnia sarà l’Xperia XZ2 insieme alle varianti XZ2 Compact e XZ2 Pro, ma non vuol dire che non ci sia posto per altro.

Sony H3123, H4113 e H4213

Questi sono i nomi dei modelli apparsi nei benchamrk. Tutte e tre, secondo le diciture, hanno come processore alla base di tutto il Qualcomm Snapdragon 660 e vengono forniti con la versione di Android 8.0 Oreo. I primi accompagnano il chipset con 3 GB di RAM mentre l’ultimo ne ha 4.

Benchmark Sony H3123
Benchmark Sony H3123

Il punteggio che hanno ottenuto i tre dispositivi risulta un attimo più basso di quello che ci si aspetterebbe. Normalmente, sempre basandosi su altri benchmark di Geekbench, lo Snapdragon 660 dovrebbe raggiungere i 1000 punti nel test single core, mentre in questo caso nessuno dei 3 smartphone ci arriva. Sembrano più punteggi da Snapdragon 630.

Benchmark Sony H4113
Benchmark Sony H4113

SD660 si basa sul processo a 14 nm e utilizza l’architettura autonoma Kryo260. Il clock della CPU è di 2.2 GHz ed è dotato della GPU Adreno 512. Le prestazioni di questo chipset si sono dimostrate superiori del 20% rispetto al modello precedente, ovvero Snapdragon 653, mentre le prestazioni della GPU del 30%. È il processore di fascia media più potente al momento.

Benchmark Sony H4213
Benchmark Sony H4213

Quasi sicuramente, anche per via della vicinanza con cui sono comparsi i benchmark, sono 3 varianti di uno stesso smartphone, ma non si può dirlo con certezza. Lo spazio che si è ritagliato Sony all’interno dell’evento è lunedì 26 febbraio. Non si dovrà aspettare molto, sempre che qualche notizia non compaia prima, una cosa non tanto strana.