L’operatore telefonico francese pronto a conquistare il mercato italiano

Il tema dell’arrivo di Iliad in Italia è certamente uno dei più caldi nel settore delle telco. Quello che si appresta ad essere il quarto operatore telefonico nel nostro Paese andrà a strutturare concretamente la propria offerta nei prossimi mesi. Secondo l’indiscrezione odierna, tutto questo avverrà entro l’estate.

Si punta al 10% del mercato dopo il primo anno?

A sostenerlo è l’emittente televisiva francese BFM TV, secondo la quale Iliad è pronta a lanciare l’offerta commerciale per l’Italia dalla prossima primavera, in ogni caso entro l’inizio dell’estate. Una logica condivisibile, considerando come i mesi di giugno, luglio e agosto sono estremamente prolifici per le promozioni stagionali.

Sembra inoltre che Iliad, nelle fasi iniziali, potrà contare su 6 mila ripetitori, a cui si abbinerà il roaming su rete WindTre. Per poter avere un metro di paragone, TIM e Vodafone possono contare su 17 mila ripetitori, ma ovviamente l’operatore francese punta a crescere nel corso del tempo.

Leggi anche:  Iliad, la nostra sicurezza è in pericolo: la Polizia Postale sta indagando sul provider

In tal senso, il discorso sembra essere valido anche per quanto riguarda la quota mercato. Come riportato da BFM TV, Iliad punterebbe a conquistare il 10% di market share nel primo anno, così da poter avere una base di utenza solida e continuare ad accrescerla negli anni successivi. Insomma, una strategia evidentemente ben strutturata.

Come sempre, occorrerà verificare se queste indiscrezioni si riveleranno veritiere o meno. In ogni caso, l’ingresso di Iliad in Italia è destinato a portare profondi cambiamenti nel mercato delle telco. Staremo a vedere.