Android Oreo
Android Oreo 8.1 permetterà di salvare tantissimi vite

Android Oreo 8.1 introduce una novità particolarmente importante per la sicurezza fisica degli utenti. Infatti in zone particolarmente a rischio terremoti e tsunami, come il Giappone, sarà possibile ricevere notifiche relative a questi eventi catastrofici.

La conferma arriva direttamente dalla Telecommunications Carriers Association, che sottolinea come gli utenti riceveranno avvisi di emergenza direttamente sul proprio smartphone. Il passo in avanti effettuato nella terra del Sol Levante è stato enorme.

Infatti precedentemente il sistema di allerta era frammentato e legato ai singoli operatori. Infatti attraverso le varie applicazioni proprietarie potevano essere rilasciate comunicazioni di allerta. Nel caso di smartphone liberi da un contratto con un operatore, ricevere questi messaggi era quasi impossibile.

Grazie all’azione della Telecommunications Carriers Association, questa situazione è stata ribaltata. Il nuovo sistema denominato ETWS ( Earthquake and Tsunami Warning System ) permetterà di ricevere inizialmente una notifica di allerta che indicherà la tipologia di evento come terremoto, tsunami o perfino un attacco terroristico.

Gli utenti interessati saranno quelli nelle immediate vicinanze dell’epicentro con una tempistica stimata di quattro secondi da quando si verifica l’evento. In questo modo sarà possibile allontanarsi dalle zone rosse e permettere a tutti coloro interessati di mettersi in salvo.

La seconda notifica invece sarà integrativa alla prima e permetterà di informare gli utenti riguardo informazioni secondarie ma non meno importanti come epicentro, intensità ed eventualmente zone di sicurezza.