Galaxy S9, tante nuove indiscrezioni e immagini: tutto quello che c'è da sapere

Galaxy S9 rappresenterà sicuramente ed ulteriormente il futuro dell’intero panorama smartphone che siamo stati abituati ad apprezzare. Il dispositivo, prossimo top di gamma di casa Samsung, arriverà presumibilmente in prossimità del mese di febbraio-marzo con tante novità interessanti. 

Ultimamente molti sono stati i rumors che si sono susseguiti, portando gli utenti a pensare che siamo in procinto di vedere qualcosa di realmente incredibile. Samsung ha un solo obiettivo: ridimensionare la concorrenza che ci ha dato dentro con nuove creazioni dopo la presentazione di Galaxy S8 ed S8+. 

Le indiscrezioni arrivate sembrano però già aver definito un quadro fantastico con tante soluzioni mai adottate fino ad ora. Sono infatti arrivate tante nuove immagini ed indiscrezioni su data e specifiche.

Galaxy S9: ecco come sarà il top di gamma del 2018

Partendo da quello che è il design ipotizzato fino ad ora, possiamo sinceramente dire che non cambierà molto, almeno a primo impatto. Ci sarà un Infinity Display leggermente più ampio che ricoprirà il 90% della parte frontale. Inoltre ecco anche un telaio più leggero.

Sul retro, parte più stravolta, vedremo la solita fotocamera centrale nella parte alta, sotto la quale andrà ad affacciarsi il lettore per le impronte digitali. Questo infatti non si troverà più di fianco come su S8 ed S8+, ma sotto, in modo tale da essere individuato più semplicemente.

Galaxy S9+, a differenza di S9, sarà inoltre equipaggiato con una doppia fotocamera, aspetto che determinerà una differenza ancora più ampia tra i due.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, avremo due processori: uno per il mercato Europeo ed uno per i restati mercati mondiali. Rispettivamente arriveranno un Exynos 9810 ed uno Snapdragon 845, entrambi soluzioni ultime delle case produttrici.

A questi si affiancheranno presumibilmente 6 Giga di RAM e una memoria a scelta che arriverà a 256GB. In più lo schermo sarà rispettivamente da 5.9 e 6.2 pollici, di tipo OLED e soprattutto dual edge border-less. La batteria è ancora sconosciuta, ma ciò che si sa per sicuro è che gli smartphone avranno il nuovo sistema operativo Android 8.0 Oreo.