WhatsApp: improvvisamente chiusi migliaia di account, qual è il motivo?

WhatsApp sta piano piano portando sempre più funzioni ai propri utenti, i quali sembrano sempre più soddisfatti di avere tra le mani la migliore app. Si tratta infatti della più scaricata e soprattutto dell’applicazione più amata in assoluto, e a parlare sono i numeri.

Stando alle ultime stime raccolte, gli utenti avrebbero superato quota “un miliardo“, arrivando ai massimi storici. Ovviamente la ragione è semplice: tutti la utilizzano anche per questioni lavorative, oltre che organizzative e per il tempo libero. 

C’è però qualcosa che non va dato che molti utenti avrebbero segnalato che l’app ultimamente ha visto chiudere moltissimi account. 

WhatsApp: migliaia di account chiusi, il motivo fa rabbrividire

Esatto, tanti account avrebbero visto calare il sipario e non si tratta di una punizione inferta da WhatsApp, bensì dagli utenti stessi.

Secondo alcune statistiche, WhatsApp sarebbe stato silurato in favore di Telegram, altra applicazione che negli ultimi anni sta facendo tanto bene al mondo della messaggistica. Sarebbero stati quindi proprio gli utenti a scegliere la via del tramonto e l’avrebbero fatto in totale autonomia.

Leggi anche:  WhatsApp: il trucco per entrare di nascosto offline e senza aggiornare l'ultimo accesso

Le ragioni sembrano portare al fatto che proprio Telegram avrebbe più funzioni di WhatsApp. Questo è ovviamente vero, dato che Telegram nasce proprio come applicazione che ha da sempre avuto un occhio di riguardo per i trick e feature varie

Ci sono infatti moltissime funzioni che in molti non conoscono, come ad esempio l’autodistruzione delle conversazioni, o magari altri metodi utilizzabili per nascondersi per bene. Ma questa è solo una minima parte di tutto ciò che potete fare con Telegram.

Insomma, WhatsApp pare mostrare qualche segno di debolezza nei confronti di questa nuova applicazione. Sarà solo un momento negativo o il fenomeno è destinato a crescere? Vedremo i risvolti futuri che risposta daranno.