Whatsapp

I gruppi sono la vera delizia ed al contempo stesso la vera croce di WhatsApp. Capita spesso di essere inseriti all’interno di conversazioni piacevoli con amici, parenti e colleghi di lavoro. Allo stesso modo, però, con frequenza si viene invischiati in chat con persone sconosciute o poco gradite alla nostra presenza. L’uscita da questa tipologia di gruppi è un atto estremo (anche se in alcuni casi dovuto) che ci riserviamo di utilizzare in extrema ratio.

Andar via dai gruppi WhatsApp senza farsi notare

Oggi, a questo proposito, vi mostreremo una piccola soluzione che può essere utile. Scopriremo, infatti, come è possibile su WhatsApp autoeliminarsi dai gruppi in maniera invisibile, o quasi.

Partiamo da una precisazione. La chat purtroppo oggi non concede agli utenti di uscire in modo anonimo da un gruppo. Agli altri partecipanti arriverà sempre la notifica della nostra dipartita.

Leggi anche:  WhatsApp, ora è vera fusione con Facebook: la chat introduce un nuovo strumento

La soluzione più efficace in questi casi può essere quella del depistaggio. Soprattutto in gruppi affollati il cambio del proprio nickname potrebbe portare eventuali membri della conversazione ad un’ipotetica svista. In via del tutto speculare, qualora possibile, il cambio – anche temporaneo – dell’utenza telefonica collegata all’account WhatsApp potrebbe aiutare ad andar via in maniera del tutto discreta.

In attesa di avere dalla piattaforma un vero e proprio dono dell’invisibilità, vi consigliamo di utilizzare queste scorciatoie. Restiamo in attesa di vostri giudizi sull’efficacia o meno dei metodi.