vodafonePass Music è una funzione della Vodafone che si può attivare solamente se si ha un’offerta attiva Vodafone che includa il traffico dati; grazie all’opzione Music è possibile ascoltare canzoni, album e colonne sonore preferite senza consumare i tuoi Giga del piano tariffario. Inoltre sono presenti altre due offerte che ti permettono di risparmiare: Vodafone Pass Social&Chat e Vodafone Pass Video.

La prima opzione di Vodafone è dedicata a chi ama i Social e le chat, per esempio Facebook, Whatsapp, Twitter e Snapchat; l’offerta, appena attivata, è gratuita fino a otto settimane, e dopo costa 5 euro ogni quattro settimane. Ovviamente l’utilizzo dei social preferiti non consuma  i dati della propria offerta.

Vodafone Pass Video permette di visualizzare i video e film in streaming senza alcun consumo del pacchetto dati dell’offerta del cellulare. Inoltre per evitare che i filmati si blocchino o prestazioni non ottimali, i video sono disponibili in una versione ottimizzata per gli smartphone. Incluso nell’offerta c’è Vodafone TV, in cui è possibili vedere il meglio della Tv tradizionale e contenuti On Demand.

La promozione Pass Music

“Ascolta tutta la musica che vuoi senza consumare GIGA! Per te a solo 1euro fino al prossimo rinnovo, poi a 2 euro ogni 4 settimane. Rispondi SI entro il 24/9.”

Più nello specifico, fino al rinnovo del piano dati personale il costo di Pass Music è 1 euro, per poi pagare 2 euro ogni quattro settimane (28 giorni), invece di 3 euro.

La promozione può essere attivata solamente attraverso un’estrazione casuale di numeri di cellulari di clienti Vodafone, e, in caso favorevole, si riceve un SMS (come quello riportato sopra); per accettare la promozione bisogna solo inviare gratuitamente un SI allo stesso numero che ha inviato il messaggio.

Attraverso l’attivazione di Pass Music, i servizi che si possono usufruire, senza consumare Giga, sono: Tidal, Amazon Prime Music, Apple Music, iTunes, Radio Italia, SoundCloud, Deezer Music, R101, RDS, RTL 102.5, Radio 105 e Radio Deejay e Tidal Hifi (gratis per sei mesi).

Tidal Hifi cos’è?

Tidal è un servizio di streaming musicale a pagamento che è stato acquistato circa due anni fa da Jay Z, rapper ed imprenditore statunitense; rendendo così la piattaforma, gestita da artisti. L’intento è quello di fare concorrenza a Spotify, tuttavia per adesso sono piuttosto lontani dall’obiettivo.

Una sostanziale differenza che rende la piattaforma svedese più utilizzata rispetto a Tidal è il costo: Spotify offre la versione base gratuita ed una Premium che è esente da ogni pubblicità, con la versione standard possiamo comunque accedere a tutti i contenuti presenti anche nella versione a pago, con l’unica differenza che ogni tot canzoni (il numero è variabile: può accadere con il primo audio ascoltato in giornata oppure dopo tre o quattro) siamo obbligati a sorbirci qualche secondo, fino ad un massimo di 30, 40, di pubblicità. Tidal Hifi invece non ha alcuna versione a costo zero: la scelta è tra pagare un po’ ed ottenere streaming a 320 kbps e pagare di più per ottenere streaming con bitrate, tra l’altro la differenza è quasi impercettibile quindi pagare il doppio conviene poco.