Samsung Pay

Il futuro dei pagamenti è sempre più legato al mondo dell’online. Lo sanno molto bene le grandi aziende hi-tech che, insieme allo sviluppo degli smartphone, da anni stanno perfezionando nuovi sistemi per le transizioni monetarie. Apple è stata in pole position con la creazione del suo software Apple Pay. A ruota sono arrivatei altri brand come Google, LG, Huawei e Samsung.

Samsung Pay arriva finalmente in Italia

Proprio della casa sudcoreana vogliamo parlarvi oggi, visto che è arrivata una notizia che sicuramente potrà far felici molti possessori di un device asiatico. Samsung Pay, dopo essere stato rilasciato negli USA, in Sud Corea e nel Regno Unito, ora è pronto a fare il suo esordio anche in Italia.

Anche se non c’è una release date ufficiale, l’ufficio stampa italiano dell’azienda tramite un comunicato ufficiale ha fatto sapere che il sistema di pagamento sarà realtà nel nostro paese a partire dai primi mesi del 2018.

A privilegiare dell’integrazione saranno tutti coloro che possiedono un device di ultima generazione. Chi ha acquistato un Galaxy S8 o il neonato Galaxy Note 8 potrà pagare nei negozi o anche online utilizzando la tanto vituperata tecnologia NFC.

Mancano quindi solo pochi mesi di attesa. Samsung, anche attraverso tale sistema, vuole lanciare ancor più forte il guanto di sfida nei confronti di Apple.