Snapdragon-670-Qualcomm
Il nuovo SoC di fascia medio-alta dell’azienda statunitense è prossimo alla presentazione

Lo Snapdragon 670, prossimo SoC di fascia medio-alta targato Qualcomm, è stato svelato per errore. È infatti apparsa online un’immagine proveniente da un portale web dell’azienda statunitense dedicato ai produttori, nei quali si fa chiaramente riferimento a un tablet Android (un’unità di test) con a bordo proprio il processore in questione.

L’azienda americana punta sui middle-range

Come potete vedere voi stessi, l’immagine non fornisce particolari dettagli tecnici. Si tratta però di una notizia che, viste le tempistiche, potrebbe indicare una presentazione ufficiale a breve per lo Snapdragon 670, nella logica di poter far arrivare i primi smartphone con questo processore a cavallo tra il 2017 e il 2018.

Ovviamente però, in queste settimane, sono già trapelate alcune informazioni tecniche su questo Snapdragon 670. La CPU infatti dovrebbe essere caratterizzata dalla presenza di otto core, di cui due ad alta potenza, basati sul nuovo design Kryo 360, mentre gli altri sei saranno destinati al risparmio energetico. Ma non è tutto.

Snapdragon 670 dovrebbe inoltre utilizzare l’ultima evoluzione dell’architettura big.LITTLE, in grado di gestire al meglio tutti i core disponibili. Una peculiarità che dovrebbe garantire una maggiore ottimizzazione energetica, con un inevitabile beneficio per gli smartphone in termini di autonomia.

Le prossime settimane potranno chiarirci meglio tutti questi aspetti. Staremo a vedere se Qualcomm alzerà a breve il sipario sullo Snapdragon 670 e, soprattutto, quali saranno i primi dispositivi a poter usufruire delle prestazioni che saranno garantite da questo processore.