Amazon Fire 2017, da 7″ e da 8″HD, sono i nuovi tablet economici del famoso brand mondiale. Seppur la scheda tecnica non sia di alto livello, è il rapporto qualità-prezzo a far gola a molti utenti.

Gli Amazon Fire 2017, girano tramite “Fire OS 5.4.0.0”, basato su Android. Nonostante questo però, non vengono preinstallate le Google App e tutti quei servizi su cui focalizziamo la nostra routine. Per l’installazione di App e giochi, si potrà utilizzare l’Appstore proprietario di Amazon: abbastanza completo ma decisamente più scarno del PlayStore. Per molti, il limite di questi tablet, è rappresentato proprio dalla mancanza dei servizi di Google. Con questa guida semplicissima, si riuscirà ad installare il PlayStore; anche non essendo utenti esperti.

Come procedere

Le operazioni elencate successivamente, potranno essere eseguite in 2 modi diversi;

  • Da PC: scaricare i file necessari (riportati di seguito) e copiarli sulla memoria del disositivo/Micro SD.
  • Da tablet Fire (consigliato): scaricare i file necessari (riportati di seguito) utilizzando direttamente il dispositivo Amazon Fire 2017, su cui si vuole installare il PlayStore.

1. Abilitare fonti sconosciute

Non c’è solo questo metodo per installare il PlayStore sui nuovi tablet Amazon Fire 2017, ma questa soluzione è la più completa ma allo stesso tempo la più semplice. La prima cosa da fare, è andare in Impostazioni>Sicurezza e spuntare la voce “Applicazioni da fonti sconosciute“.

2. File Manager

Amazon Fire 2017, non ha un file manager preinstallato. Per ovviare a questa mancanza, basterà scaricarne e installarne uno, tramite questo APK (il link porterà su APK Mirror, un sito molto affidabile);

Una volta scaricato il file, basterà cliccarci sopra e procedere con l’installazione.

La procedura tramite APK, è consigliata se NON si volesse eseguire l’accesso ad un account Amazon o crearne uno nuovo. In caso contrario, l’applicazione sopra riportata, è disponibile sull’Appstore di Amazon.

3. Scaricare i servizi di Google

Non resta che affrontare gli ultimi passaggi per installare il PlayStore sui tablet Amazon Fire 2017. Tramite i link presenti di seguito, si andranno a scaricare i file necessari per la corretta installazione del PlayStore;

4. Installare servizi di Google

Arrivati a questo punto, basterà aprire il File Manager precedentemente installato (punto 2), cliccare le tre linee orizzontali in alto a sinistra>Locale>Download ed installare i File (scaricati al punto 3), seguendo quest’ordine;

  • Google Play Store (riconoscibile dalla parola “vending” nel nome file)
  • Google Play services (riconoscibile dalla parola “gms” nel nome file)
  • Google Service Framework (riconoscibile dalla parola “gsf” nel nome file)
  • Google Account Manager (riconoscibile dalla parola “gsf.login” nel nome file)

Nel caso in cui il Play Store non dovesse partire, installate ancora una volta il primo file.

Il gioco è fatto!

Eseguendo questi semplici passaggi, si avrà la possibilità di sfruttare i nuovi tablet Amazon Fire 2017, a 360°. Installato il Play Store, sarà possibile sbizzarrisri con le migliaia di App presenti sullo store di Google.

Una volta completate le operazioni, è preferibile;

  • disattivare l’installazione proveniente da fonti sconosciute, seguendo il punto 1 di questa guida.
  • Scaricare gli aggiornamenti del Google Play Services (che verranno segnalati nella barre di notifiche)
  • Riavviare il dispositivo