samsung gear vrQualche giorno fa, vi abbiamo riportato la notizia che oltre il 90% delle varie aziende cinesi che si erano lanciate nella produzione di visori per la realtà virtuale sono fallite. Bene, nella giornata di oggi Samsung ha invece comunicato dei dati diametralmente opposti in relazione al suo Gear VR. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Come sicuramente saprete, il Gear VR è il visore per la realtà virtuale realizzato dall’azienda coreana. Lanciato ad un prezzo di 99 euro (ma oggi acquistabile online a cifre inferiori), è stato spesso oggetto di promozioni ed iniziative in questi ultimi mesi. Ad esempio, veniva regalato preordinato il Galaxy Note 7, dispositivo che poi ha fatto la fine che tutto ormai conosciamo.

Al di là di questi aspetti comunque, Samsung ha oggi comunicato, in occasione del CES di Las Vegas, di aver distribuito oltre 5 milioni di unità del Gear VR. Si tratta di numeri davvero importanti, soprattutto considerando il fatto che si tratta di un visore di certo non economico, come invece è facilissimo trovare sul mercato. Basti pensare allo stesso Google Cardboard, addirittura acquistabile online a pochi euro.

Nonostante dunque il prezzo di 99 euro, l’azienda coreana è riuscita a far registrare vendite importanti per questo prodotto. Ovviamente, un simile risultato rilancia le quotazioni della realtà virtuale, un settore dato sempre in ascesa ma che fatica ancora a decollare in termini di vendite. Il Gear VR è l’esempio lampante di come la qualità dei prodotti paghi inevitabilmente. A questo punto sarà molto interessante verificare quello che sarà l’erede di questo prodotto, che dovrebbe essere lanciato nel corso del 2017. Staremo a vedere.