Come usare un proxy per chattare su Whatsapp

In un momento di crisi e guerra, ci sono momenti in cui gli stati decidono di disabilitare alcune app social come WhatsApp. Per contrastare questo, l’app sta implementando una nuova funzionalità che ti consentirà di aggirare il divieto nel tuo paese.

Se il tuo governo decide di impedirti di utilizzare WhatsApp, i volontari e le organizzazioni possono creare server proxy. Questi server possono essere utilizzati dalle persone per ristabilire la connessione e comunicare nuovamente con amici e familiari. La società afferma che è possibile configurare un proxy utilizzando un server con le porte 80, 443 o 5222 disponibili e un nome di dominio (o sottodominio) che punta all’indirizzo IP del server.

Le persone possono creare un server proxy su WhatsApp quando non è possibile connettersi direttamente al servizio. Hai la possibilità di farlo tramite l’app, ecco come:

  • Aggiorna all’ultima versione di WhatsApp sul tuo telefono.
  • Vai alla scheda Chat.
  • Tocca i tre punti verticali (alias Altre opzioni).
  • Vai su Archiviazione e dati > Proxy.
  • Tocca Usa proxy.
  • Tocca Imposta proxy.
  • Inserisci l’indirizzo proxy.
  • Tocca Salva.

Vedrai un segno di spunta che confermerà se la connessione è andata a buon fine. Inoltre la nuova funzione proxy di WhatsApp funziona anche su iOS. Ecco la guida:

  • Aggiorna all’ultima versione di WhatsApp.
  • Vai alle impostazioni.
  • Vai su Archiviazione e dati > Proxy.
  • Tocca Usa proxy.
  • Inserisci l’indirizzo proxy.
  • Tocca Salva.

Vedrai un segno di spunta di WhatsApp per confermare se la connessione è andata a buon fine.

Cosa fare se il proxy non funziona

È possibile che tu non sia ancora in grado di inviare o ricevere messaggi WhatsApp utilizzando il proxy fornito. In tali situazioni, il proxy potrebbe essere stato bloccato. Puoi premere a lungo l’indirizzo proxy bloccato per eliminarlo e inserire un nuovo indirizzo proxy per aggirare il divieto di WhatsApp.

WhatsApp assicura che l’utilizzo di un proxy non modifica il livello di privacy e sicurezza che il servizio fornisce a tutti gli utenti. Secondo l’azienda, i tuoi messaggi e le tue chiamate personali saranno comunque protetti dalla crittografia end-to-end, il che significa che le tue chat rimarranno tra te e la persona con cui stai comunicando.

FONTEhttps://www.forbes.com/sites/prakharkhanna/2023/01/06/you-can-now-bypass-whatsapp-ban-by-using-a-proxy/?sh=7a806226c421
Articolo precedenteBanche, le truffe online proseguono e gli utenti perdono i risparmi
Articolo successivoRyan Reynolds e Rob McElhenney che commentano la partita in FIFA 23, ecco come ottenerli
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it