Dead Man’s Fingers

C’è un gruppo Facebook chiamato Mushroomcore che ha quasi 30.000 membri che contiene tutti i tipi di foto e storie di funghi. Tuttavia, alcune specie continuano a sorprendere anche i più grandi amanti della natura. Come le dita del morto (Xylaria polymorpha).

A giugno, Regan Daniels della Carolina del Nord ha caricato sul gruppo alcune foto di quella che sembrava essere una parte del corpo di un cadavere dicendo: “Ho visto questo fungo e ho letteralmente pensato fosse una decorazione di Halloween !” I suoi scatti sono diventati immediatamente virali e alcune persone hanno persino affermato che erano falsi. Ma Daniels ha rassicurato le persone che non lo erano.

Ho trovato il fungo nella parte occidentale della Carolina del Nord, negli Stati Uniti, in un parco che frequento“, ha detto a Bored Panda, spiegando che è un bel posto, anche se è piuttosto affollato.

Il fungo scoperto da Daniels cresceva da un ceppo circondato da altri simili e da altri vari tipi di funghi. E non c’è da stupirsi che sia rimasto intatto, anche in una destinazione popolare.

Dove si trova questa particolare specie

The Dead Man’s Fingers appare durante tutto l’anno alla base dei ceppi di faggio e occasionalmente su altri legni duri sepolti. Di solito si presenta in ciuffi di tre o sei “dita” che sono spesso piegate e danno l’impressione di nocche nere artritiche.

Appaiono spesso in grappoli palmati, gli stromi sono costituiti da forme bianche simili a dita con un rivestimento nero contenente i fiaschi all’interno dei quali gli aschi  producono le loro spore. Conosciuti come “funghi fiasco“, questi corpi  sono in realtà abbastanza difficili da individuare nei boschi scuri.

The Dead Man’s Fingers è una specie abbastanza comune in Gran Bretagna e Irlanda, e si trova anche in tutta l’Europa continentale e in molte parti del Nord America. Il fungo non è generalmente considerato commestibile.

FONTEboredpanda
Articolo precedenteFinal Fantasy XVI è stato classificato in un modo molto particolare
Articolo successivoIl rover Perseverance ha lasciato cadere su Marte un tubo che assomiglia ad una spada laser
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it