Da qualche mese abbiamo parlato dell’introduzione da parte del social network Twitter un nuovo piano in abbonamento chiamato Twitter Blue.

I clienti che sono iscritti a questo programma “premium” possono accedere a tante funzioni aggiuntive, alcune di esse inserite proprio recentemente. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Twitter Blue: aggiunte recentemente due nuove funzioni Premium

Ci sono due punti in più nella pagina che elenca i vantaggi dell’abbonamento a Twitter Blue. Sono stati inseriti di recente ed erano stati preannunciati a novembre e poi di nuovo nei giorni scorsi, quando in un tweet l’account del servizio spiegava che “presto gli abbonati otterranno la priorità nelle ricerche, nelle menzioni e nelle risposte per contribuire a ridurre la visibilità di truffe, spam e bot“.

Il primo è il Ranking prioritario nelle conversazioni: priorità alle tue risposte ai tweet con cui interagisci mentre il secondo è l’upload per i video più lunghi: condividi più contenuti con i tuoi follower. Gli abbonati a Twitter Blue possono caricare video lunghi fino a 60 minuti circa e fino a 2 GB di dimensione (risoluzione massima 1080p, e solo da web).

Vi ricordo che al momento witter Blue non è ancora disponibile in Italia, solo in USA (dove costa 8 dollari al mese per Twitter web, 11 dollari al mese per iOS), Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda. I comuni utenti comunque non sono rimasti all’asciutto di novità: è di ieri la notizia del conteggio delle visualizzazioni.

Articolo precedenteSmartphone, il mercato è in calo ma si salvano Apple e Xiaomi
Articolo successivoDigitale terrestre, switch-off all’MPEG-4 terminato
Veronica Boschi
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.