windows 11 androidDopo circa una settimana dal rilascio del Patch Tuesday del mese di dicembre 2022 per Windows 11, ecco che Microsoft ha deciso ufficialmente di rilasciare Android 13 in beta su WSA (Windows Subsystem for Android). Ai tester del programma sarà permesso di effettuare le prime prove del sistema operativo Android su Windows, senza farsi mancare ovviamente altre interessanti novità. Andiamo subito a scoprire nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

 

 

Windows 11 e Android 13: ecco la nuova implementazione per i beta tester

Ma cos’è il Windows Subsystem for Android? È essenzialmente uno strumento che permette l’utilizzo di app Android all’interno di Windows 11 mediante Amazon Appstore. Si tratta di fatto di una delle funzioni più attese riguardo l’ultima iterazione del sistema operativo di Amazon, il quale è giunto dopo molto tempo rispetto al sistema operativo stesso.

Nello specifico, parliamo dell’update di Android più importante per il WSA, essendo che porta a una riduzione del tempo di avvio del 50%, una novità a cui tutti coloro che utilizzeranno questo strumento faranno caso. In più, il team dedicato di Microsoft ha anche aggiunto delle importanti migliorie riguardo la stabilità delle singole app.

Per far parte dei tester di Android 13 su Windows 11, sarà necessario andarsi a iscrivere al programma apposito che prende il nome di “Windows Subsystem for Android Preview Program”. Questo programma si distingue dall’iscrizione al Preview Program per Windows 11. In alternativa, si dovrà per forza di cose aspettare il rilascio su Microsoft Store per tutti gli utenti, il quale dovrebbe avvenire durante il primo trimestre del 2023. c c

Articolo precedenteSamsung Galaxy S23 passa nuovamente da Geekbench
Articolo successivoMicrosoft, il CEO Satya Nadella potrebbe avere progetti anche con Netflix
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.