Samsung-Galaxy-A04-A04e-India

Nel corso delle ultime ore il colosso sudcoreano Samsung ha portato in veste ufficiale anche per il mercato indiano due sue smartphone della serie Galaxy A. Si tratta in particolare dei nuovi Samsung Galaxy A04 e Samsung Galaxy A04e.

 

 

Samsung ufficializza in India i nuovi Samsung Galaxy A04 e A04e

Samsung ha dunque deciso di portare due sue smartphone di fascia bassa anche per il mercato indiano. Come accennato in apertura, si tratta dei nuovi Samsung Galaxy A04 e A04e. Entrambi sono alimentati da un soc di casa MediaTek, rispettivamente i soc MediaTek Helio P35 e MediaTek Helio G35.

 

Samsung Galaxy A04 – specifiche

  • Infinity-V Display con tecnologia IPS LCD da 6.5 pollici di diagonale in risoluzione HD+
  • Processore octa core MediaTek Helio P35
  • Tagli di memoria con 4 GB di RAM e 64 oppure 128 GB di storage interno espandibile tramite scheda microSD
  • Dual camera posteriore con sensori fotografici da 50 e 2 MP
  • Fotocamera anteriore da 5 MP
  • Batteria da 5000 mah
  • Connettività: VoLTE, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, porta USB Type C, Jack audio
  • Sistema operativo Android 12 con interfaccia utente One UI 4.1

Samsung Galaxy A04e – specifiche

  • Infinity-V Display con tecnologia IPS LCD da 6.5 pollici di diagonale in risoluzione HD+
  • Processore octa core MediaTek Helio G35
  • Tagli di memoria con 3 o 4 GB di RAM e 32, 64 oppure 128 GB di storage interno espandibile tramite scheda microSD
  • Dual camera posteriore con sensori fotografici da 13 e 2 MP
  • Fotocamera anteriore da 5 MP
  • Batteria da 5000 mah
  • Connettività: VoLTE, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, porta USB Type C, Jack audio
  • Sistema operativo Android 12 con interfaccia utente One UI 4.1
Articolo precedenteOnePlus si prepara al lancio della nuova generazione di flagship
Articolo successivoNubia Z50, ufficiale nuovo top di gamma con Snapdragon 8 Gen 2
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.