GoogleLa settimana del Black Friday 2022 ha consentito a tantissimi appassionati del mondo tech ad essere sempre attenti alle nuove promozioni che i vari siti di e-commerce mettono a disposizione. Proprio per questo motivo, anche in vista del Natale, Google ha finalmente deciso di ottimizzare i risultati di ricerca, con l’auspicio di dare dei consigli migliori agli utenti.

 

 

Google: le novità del colosso che favoriscono la ricerca dei prodotti che ci interessano

Come spiegato anche sul blog ufficiale di Big G, ad ora questa nuova funzionalità partirà inizialmente dagli Stati Uniti. Verranno implementate di fatto alcune novità che riguardano i riquadri che compaiono solitamente quando si cerca qualcosa sulla barra di Google. Lo scopo principale è quello di permettere agli utenti di accedere più velocemente alle migliori offerte, oltre ad un aiuto maggiore sui prezzi dei prodotti che si vogliono acquistare.

Inoltre, proprio a tal proposito, c’è una news molto interessante per quanto riguarda i coupon: nonostante la loro ampia diffusione sul web, non sempre è facile scovarli. Dunque, per far risparmiare tempo, fatica e denaro alle persone, il colosso statunitense ha incominciato ad integrare delle etichette che mettono in evidenza i coupon direttamente nei risultati di ricerca e che permettono di copiarmi con un semplice tocco. Arriverà anche una nuova modalità di confronto delle varie offerte, la quale consentirà di mettere in evidenza le promozioni fianco a fianco.

Google si è dedicato anche ad un’altra problematica nota: le informazioni sui prezzi. In soldoni, compariranno direttamente nelle ricerche delle indicazioni apposite riguardanti le varie proposte disponibili online su un determinato prodotto in una determinata fascia di prezzo.

Articolo precedenteiPhone 15, il design potrebbe includere alcuni dettagli dell’iPhone 5C
Articolo successivoE’ stato trovato un tunnel che si pensa possa portare alla tomba scomparsa di Cleopatra
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.