Amazon Prime gratis: ecco il trucco segreto con oggetti gratisAmazon Prime non è un semplice abbonamento, ma l’occasione e l’opportunità per accedere ad una infinità di funzionalità aggiuntive, che gli utenti “normali” effettivamente possono solamente sognarsi. L’accesso al servizio purtroppo richiede il pagamento di un corrispettivo importante, che è cresciuto nel corso degli ultimi mesi, ma vediamo come fare per averlo gratis.

Nel caso in cui non conosciate apertamente Amazon Prime, ricordiamo essere un abbonamento con cadenza annuale (o mensile), che permette prima di tutto di godere sempre di una spedizione rapida gratuita (senza limiti minimi di spesa), a cui aggiungere sicuramente la possibilità di godere di tutto Amazon Prime video, che comprende film, serie TV e parte della Champions League, ma anche ad esempio a Deliveroo Plus.

Non perdetevi coupon Amazon gratis e nuove offerte segrete ogni giorno, grazie a questo canale Telegram esclusivo.

 

Amazon Prime Video è gratis: ma per poco tempo

Per avvicinare il maggior numero di utenti al servizio, da tempo Amazon offre la possibilità di testarlo gratuitamente per un periodo di prova di circa 30 giorni. La possibilità viene fornita solo ed esclusivamente agli account che non hanno mai attivato Prime in passato, ciò sta a significare che se per un determinato periodo ne avete fruito, al giorno d’oggi non potete più richiederlo.

L’accesso è rapidissimo, non resta che cliccare questo link, collegarsi alla pagina dedicata e completare l’iscrizione. In fase iniziale verrà richiesto l’inserimento di un numero di carta di credito a titolo precauzionale, tuttavia potrete disattivare l’abbonamento alla scadenza dei 30 giorni di prova, senza dover pagare nemmeno un centesimo.

Articolo precedenteWhatsApp, le fake news che rovinano gli utenti: occhio ai messaggi
Articolo successivoEurospin è impazzita: tecnologia quasi gratis ed offerte al 90% solo oggi
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.