gta 6L’FBI e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti stanno indagando su un caso che sta andando avanti già da diverse ore. Un hacker ha rubato e dopo pubblicato in rete quasi cento video del prossimo videogioco di Rockstar Games: GTA 6.

Il publisher Take-Two Interactive ha subito incominciato a lavorare per rimuovere i video fin dal momento in cui sono apparsi in rete. Ciononostante, la loro diffusione è stata purtroppo molto celere.

I video sono stati caricati illegalmente in seguito ad una violazione della sicurezza di Rockstar Games. L’hacker è quindi riuscito nel suo intento di scaricare footage preliminari del titolo. Inoltre, pare che lo stesso abbia chiesto di “negoziare” con la società, per evitare che venissero pubblicati altri video.

 

GTa 6
Uno dei Leak del videogioco pubblicati online

 

Rockstar Games ricattata per i footage di GTA 6: cosa ha deciso la società?

Rockstar non ha abboccato ai ricatti e ha deciso di procedere per vie legali. Inoltre, la società sta attualmente lavorando con Uber, dato che anche lei ha avuto la medesima problematica a inizio mese. E non solo: sembra che la violazione dei loro sistemi sia opera dello stesso gruppo di hacker chiamato Lapsus, collegato ad altri grandi hack dell’industria tecnologica.

Anche Microsoft e Nvidia sono stati hackerati dallo stesso gruppo quest’anno, i quali sono riusciti a rubare moltissime informazioni sensibili. Uber ha affermato in una nota che “ci sono stati report nel fine settimana che questo stesso attore ha violato il produttore di videogiochi Rockstar Games. Siamo in coordinamento ravvicinato con l’FBI e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti su questo argomento, e continueremo a supportare i loro sforzi”.

 

 

Non ci sarà un rinvio di Grand Theft Auto 6

Dopo l’attacco, Rockstar ha pubblicato una nota ufficiale, comunicando che il lancio di GTA 6 non sarà rinviato, nonostante i leak. “In questo momento, non ci aspettiamo alcuna interruzione ai nostri servizi di gioco live, né qualunque effetto a lungo termine sullo sviluppo dei nostri progetti in corso”.

“Il nostro lavoro sul prossimo Grand Theft Auto continuerà come pianificato, e restiamo impegnati come sempre a fornire un’esperienza a voi, i nostri giocatori, che vada davvero oltre le vostre aspettative”.

Rockstar Games ha precisato che pubblicherà a breve dei footage del videogioco e ringrazia coloro che hanno espresso solidarietà nei suoi confronti. I fan sono rimasti delusi dallo stato attuale del gioco, ma Rockstar ha anche chiarito che queste sono solo delle immagini di una build iniziale.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.