Energia illimitata: ora è possibile produrla da soli muovendo un solo braccio

Il ricordo sorvola subito sulle luci a dinamo presenti su moltissime biciclette, ma la verità è che questo nuovo metodo usato per avere energia illimitata nulla ha a che fare con tale categoria. Il suo nome è tessuto piezoelettrico ed è capace di trasformare ogni singola pressione che riceve in elettricità.

Energia illimitata: come funziona?

Gli scienziati della Nanyang Technological University (NTU) di Singapore avevano in mente di realizzare un prodotto in grado di produrre energia che si potesse però indossare. Quale miglior materiale se non una composita di nanofibre in peroviskite e polimeri (PVDF-HFP e SEBS)? Come spiega Lee Pooi See, scienziato dei materiali e professore associato della NTU, in passato si cercò di realizzare tessuti o indumenti capaci di raccogliere energia dal semplice movimento. Ad oggi la loro missione è compiuta, poiché il prototipo è funzionale anche dopo il lavaggio e l’arricciatura.

Ma come può un materiale produrre energia illimitata? Ci sono due modi: con la pressione dunque se viene schiacciato (piezoelettricità), oppure quando entra in contatto con altri materiali, come pelle o guanti di gomma. Di seguito il processo di realizzazione.

Inizialmente si realizza un elettrodo estensibile ad un pezzo di tessuto in nanofibra fatto di: PVD-FHPF, un polimero che genera una carica elettrica se compresso e allungato, e del perovskiti senza piombo. Dopodiché viene fissato serigrafando un inchiostro in argento e SEBS. Da qui il tessuto dà vita a 2,34 watt per metro quadrato ed è utile principalmente per piccoli dispositivi elettronici, come LED e condensatori commerciali. “Riteniamo che possa essere impiegato in magliette o integrato in suole delle scarpe per raccogliere energia dai più piccoli movimenti del corpo, convogliando l’elettricità ai dispositivi mobili”, sottolinea l’esperto.

Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.