samsung-smartphone-pieghevoli-saranno-nuovo-standard-entro-2025

Gli smartphone pieghevoli hanno guadagnato popolarità con il rilascio del Galaxy Z Fold 3 e, ancora di più, del Galaxy Z Flip 3. Ora, mentre la prossima generazione arriva sul mercato, Samsung prevede che i pieghevoli diventeranno gli smartphone premium più popolari del marchio nel prossimo futuro pochi anni.

Secondo il Korea Herald, il CEO di Samsung Roh Tae-moon ha dichiarato in una conferenza stampa a New York questa settimana che l’azienda prevede che i pieghevoli rappresenteranno “oltre il 50%” dei telefoni premium venduti da Samsung nei prossimi anni. Samsung prevede che ciò accadrà entro il 2025.

Samsung ha annunciato i nuovi pieghevoli

I dispositivi pieghevoli rappresenteranno più della metà delle spedizioni totali di smartphone premium di Samsung entro il 2025. I cellulari pieghevoli diventeranno il nuovo standard. Naturalmente, Samsung è attualmente il leader di mercato nei dispositivi pieghevoli. Secondo i dati di Omdia, Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 hanno venduto insieme circa 7,1 milioni di dispositivi, con un mercato complessivo di circa 9 milioni di unità – prima del debutto di Fold 4, Samsung ha dichiarato 10 milioni di pieghevoli venduti in tutto il mondo da tutti i produttori.

Tuttavia, 7,1 milioni sono ben lontani dal diventare la formazione più popolare di Samsung in termini di volume. Nel 2021, la società dovrebbe spedire 271,5 milioni di device, la maggior parte dei quali sono dispositivi di fascia bassa e media. Tuttavia, nel segmento del lusso, Samsung è più vicina a raggiungere questo obiettivo di quanto si possa immaginare.

Secondo quanto riferito, la serie Galaxy S21 ha spedito da 20 a 25 milioni di dispositivi, mentre è stato recentemente annunciato che il Galaxy S22 Ultra ha l’obiettivo di spedire 11 milioni di unità quest’anno da solo. I pieghevoli potrebbero già rappresentare quasi il 30% degli smartphone premium di Samsung, con 7,1 milioni di unità vendute l’anno scorso.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.