Negli ultimi giorni molti utenti hanno segnalato di aver avuto problemi con il metodo di pagamento Easy Pay dell’operatore WindTre. Vi ricordo che si tratta del metodo di pagamento automatico dell’operatore.

I clienti, per la precisione, hanno raccontato di aver ricevuto addebiti multipli comprensivi anche di canoni pregressi non ancora addebitati. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

WindTre sta avendo problemi con il metodo di pagamento Easy Pay

Con questo meccanismo, ogni mese l’opzione tariffaria si rinnova dunque automaticamente, liberando il cliente dal pensiero della ricarica. Secondo fonti verificate, a causa di un problema tecnico per quanto riguarda la fatturazione, negli ultimi mesi sono saltati alcuni addebiti del canone ad alcuni clienti WindTre.

Per questo motivo, come accennato poco fa, i clienti WindTre Easy Pay coinvolti dal disservizio hanno ricevuto o riceveranno addebiti multipli comprensivi anche dei canoni non ancora addebitati precedentemente, oltre che del normale mese di competenza. Per un primo scaglione di clienti, le multiple mensilità sono state già addebitate in data 1° Agosto 2022, mentre per il restante gruppo, salvo eventuali cambiamenti, gli addebiti sono previsti per il prossimo Martedì, ovvero il 16 Agosto 2022.

Nel caso in cui dovesse ricevere 6 o più addebiti contestuali, il cliente WindTre viene contattato ed informato, ricevendo un eventuale SMS informativo in caso di irreperibilità. Per i clienti che presentano dai 3 ai 5 addebiti contestuali, invece, l’operatore invia direttamente un SMS informativo con il seguente testo: “Gentile cliente, a causa di un problema tecnico i costi relativi alla tua offerta non sono stati addebitati nei mesi precedenti. Ti comunichiamo, quindi, che gli addebiti che riceverai sono corretti. Ci scusiamo per il disagio“.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.