netflix

La piattaforma di streaming video Netflix, di recente, ha voluto apportare alla sua offerta una novità inedita: i videogiochi. Sono stati resi disponibili sia per iOS che per Android e il tutto rigorosamente senza costi aggiuntivi.

Tuttavia, pare che questa nuova soluzione non abbia ottenuto il successo sperato. Infatti, secondo Apptopia, in uno studio ripreso da CNBC, sono solamente 1,7 milioni di utenti che hanno giocato ai titoli Netflix, un numero che ammonta a meno dell’1% degli abbonati totali (221 milioni in tutto).

 

 

Netflix games: la novità videogiochi non ha sortito alcun effetto sugli utenti

A quanto pare, gli utenti hanno effettuato in tutto 23,3 milioni di download per i videogiochi Netflix. Nonostante tra i titoli della piattaforma ci siano anche dei big come Stranger Things, pochissime persone sono rimaste impressionate dalla nuova soluzione. Anzi, come riportato in passato, Netflix ha perso 200.000 iscritti nel primo quarto del 2022.

Tuttavia, la società sa che deve investire e sperimentare su nuove soluzioni di continuo. Di fatto, lo stesso COO Greg Peters ha dichiarato: “Proveremo nuove soluzioni e alternativa. Ma posso dire sin da ora che il focus sarà creare più esperienze legate ai nostri franchise più famosi, connesse agli universi, alle storie, ai personaggi che abbiamo creato”.

Attualmente la società californiana sta lavorando ad un nuovo abbonamento. Il suddetto costerà di meno, ma solamente a patto che vengano inserite delle pubblicità. Tutto ciò era possibile solamente tramite una collaborazione e Netflix è riuscita ad ottenerla con Microsoft, che si occuperà della diffusione degli spot sulla piattaforma.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.