youtube-finalmente-prendendo-provvedimenti-spam-commenti

Alcuni dei nomi più importanti su YouTube hanno spesso le sezioni dei commenti intasate da commenti spam inviati da account che fingono di essere il creatore del canale per frodare i visitatori. Ora, finalmente, YouTube sta intervenendo in risposta al problema.

YouTube ha rivelato oggi a The Verge i dettagli di tre nuovi regolamenti che intende implementare per combattere il problema dello spam nei commenti causato da account che affermano falsamente di essere creatori. Il primo cambiamento determinato da queste nuove restrizioni è che i canali YouTube non avranno più la possibilità di nascondere apertamente il numero di iscritti che hanno.

YouTube aggiornerà alcuni punti della piattaforma

Questo viene fatto nel tentativo di rendere più evidente se qualcuno ha appena fatto clic sull’account di un truffatore, poiché il conteggio degli abbonati ovviamente non sarà lo stesso del conteggio degli abbonati di un creatore significativo. YouTube sta limitando non solo il numero di caratteri che possono essere utilizzati nel nome di un canale, ma anche i tipi di caratteri che possono essere utilizzati e la frequenza con cui tali caratteri possono essere utilizzati.

E infine, YouTube sta “aumentando il rigore” sui commenti che sono tenuti per la revisione umana espandendo una nuova impostazione di moderazione dei commenti che consente ai produttori di “aumentare il rigore” sui commenti. Il numero di commenti spam che passano attraverso i filtri di YouTube dovrebbe diminuire in conseguenza di questa modifica; ma The Verge osserva che esiste la possibilità che ci sarà un aumento del numero di falsi positivi.

Lo spam nei commenti è stato un problema significativo su YouTube per un po’ di tempo e ha raggiunto il punto in cui alcune delle celebrità più importanti della piattaforma si sono espresse contro la pratica. Nel regno della tecnologia, questo si riferisce a individui come Marques Brownlee di MKBHD, che ad aprile ha chiesto a YouTube di “affrontare questo problema”. Linus Tech Tips ha segnalato il problema un paio di mesi prima di quanto originariamente previsto e ha anche attirato l’attenzione su un’applicazione di terze parti che ha reso più semplice per i creatori eliminare lo spam nei commenti.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.