facebook-vuole-competere-tiktok-questo-aggiornamentofacebook-vuole-competere-tiktok-questo-aggiornamento

Per un po’ di tempo, Mark Zuckerberg e altri dirigenti di Meta hanno chiarito che competere con TikTok è il loro obiettivo principale. Ora abbiamo ulteriori informazioni su come intendono riprogettare completamente l’app di Facebook per farlo.

Secondo una nota di un funzionario di Facebook ottenuta da The Verge, il social network sta lavorando a una drammatica revisione del feed principale di Facebook che concentrerà fortemente i contenuti consigliati da siti, autori e individui che non segui già.

Facebook si prepara a cambiare il suo stile

Secondo Tom Alison, il capo dell’app Facebook di Meta, l’obiettivo è trasformare Facebook in un “Discovery Engine”, che si baserebbe principalmente su consigli, simili al feed “For You” di TikTok. I consigli proverrebbero principalmente da contenuti “non collegati”, come Reels, e i feed degli utenti conterrebbero meno post di amici e familiari. Nel tentativo di incoraggiare gli utenti a condividere più informazioni dal “Discovery Engine”, il concetto riporterebbe anche la casella di posta di Messenger nell’app di Facebook.

Non è chiaro quanto tempo impiegherà Meta per apportare queste modifiche, alcune delle quali sono già state implementate su Instagram. Tuttavia, questa non è la prima volta che i dirigenti di Meta hanno accennato a importanti modifiche all’app di Facebook, né è la prima volta che sentiamo parlare di un passaggio pianificato dal social network a “Discovery Engine”. Ad aprile, Zuckerberg ha dichiarato che l’azienda stava subendo un “cambiamento importante” che cambierà le dinamiche dei feed per dare la priorità ai consigli basati sull’intelligenza artificiale rispetto ai grafici sociali degli utenti.

Tuttavia, il passaggio a più suggerimenti potrebbe essere dannoso per l’azienda. Gli algoritmi di raccomandazione esistenti dell’azienda sono stati accusati di fomentare discordia e diffondere disinformazione. Mentre Alison ha informato The Verge che sarebbero stati implementati controlli più forti per i contenuti consigliati, l’azienda ha spesso lottato per controllare le proprie linee guida.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.