microsoft-edge-includera-vpn-gratuita

Microsoft ha provato una varietà di approcci per convincere i clienti a utilizzare il browser Edge. Alcune delle loro ultime tecniche hanno persino creato polemiche, come Microsoft che rende difficile cambiare il browser predefinito in Windows 11. L’azienda sta ora tentando una nuova strategia per convincere più persone a utilizzare il browser Microsoft Edge lanciando un servizio VPN integrato gratuito chiamato ‘Edge Secure Network’.

Secondo The Verge, Microsoft sta attualmente testando il servizio Edge Secure Network VPN basato su Cloudflare, che sarà presto reso disponibile al pubblico come parte di un aggiornamento della sicurezza.

Microsoft cerca di convincere gli utenti ad utilizzare Edge

La nuova funzione crittograferà il traffico web dell’utente, proteggendo le informazioni sensibili dagli ISP (provider di servizi Internet). La funzione Edge Secure Network può essere utilizzata anche per nascondere la tua posizione durante la navigazione sul Web o per accedere a contenuti con restrizioni regionali come gli episodi di Netflix o Hulu.

Il problema è che questo servizio gratuito consentirà solo 1 GB di consumo di dati al mese e gli utenti devono essere collegati a un account Microsoft affinché l’azienda possa tenere traccia dell’utilizzo. Per quanto riguarda la privacy, Microsoft ha dichiarato che durante l’utilizzo di questa funzione, Cloudflare raccoglierà informazioni di supporto e diagnostica dal servizio, ma l’azienda cancellerà i dati ogni 25 ore.

La funzionalità è ancora in fase di sviluppo e molto probabilmente sarà offerta prima agli utenti di Microsoft Edge Insider. Gli utenti potranno attivare la VPN una volta che sarà disponibile facendo clic sui tre punti a discesa in alto a destra e navigando nell’opzione di rete sicura. Quando la connessione è sicura, nel riquadro del browser viene visualizzata l’icona di uno scudo e, una volta terminata la navigazione e chiuso Edge, anche la sessione VPN terminerà.

La nuova funzionalità può aiutare Edge a differenziarsi dalla maggior parte degli altri browser online, poiché solo Opera fornisce un servizio VPN gratuito simile, mentre Mozilla e Google Chrome forniscono esclusivamente servizi VPN commerciali.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.