app pericolose

Internet è un posto dove possiamo trovare informazioni libere in qualsiasi momento. Tuttavia, mentre navighiamo, non siamo esenti da rischi per la nostra sicurezza. Quando utilizziamo smartphone e PC è usuale incappare in problematiche come virus e malware.

Una segnalazione preoccupante è stata fatta di recente, quando si è parlato dei problemi di privacy dovuti a Google Assistant. Ma non finisce qui, poiché pare che un virus pericoloso stia infestando i meandri del Google Play Store.

Gli smartphone Android non sono al sicuro. A riportare ciò sono i siti Phone Arena e Bleeping Computer, i quali hanno rilevato dei problemi di sicurezza e li hanno analizzati.

 

App pericolose su Android: ecco 3 app da cui stare alla larga

Gli esperti hanno trovato dei trojan Android.Spy.4488, i quali sono capaci di rubare i soldi dal conto corrente degli utenti in pochi istanti. Il trojan è un sistema che ha come scopo quello di rubare le informazioni sensibili degli utenti e di leggere tutte le notifiche che arrivano sul proprio dispositivo.

Tre app da evitare a tutti i costi sono WhatsApp Plus, ObWhatsApp e GBWhatsApp. Come potrete capire subito, queste non sono app ufficiali di WhatsApp, bensì dei trojan. Se le avete installate, cancellatele immediatamente. In più, gli esperti hanno scovato anche delle pericolose vulnerabilità legate a Unisoc, andando a fare riferimento al chipset Unisoc SC9863A.

Nel caso in cui queste vulnerabilità dovessero essere sfruttate dai cybercriminali, i vostri dati sensibili andrebbero immediatamente nelle loro mani e usati per scopi loschi. Per evitare questo problema, disinstallate subito queste app. Altrimenti vi converrà o aggiornare il sistema o formattare ai dati di fabbrica il dispositivo.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.