monete rare

Spesso non ce ne rendiamo conto, ma nel corso di un anno ci passano per le mani migliaia e migliaia di monete. Ciò che non sappiamo è che alcune di queste potrebbero essere particolarmente ricercate, tanto che il mondo del collezionismo le divinizza tantissimo. Di fatto, con l’avvento dell’Euro nel 2002, tantissime monete coniate negli anni a seguire hanno assunto un valore particolarmente importante che va ben al di là del loro valore effettivo.

In questo articolo siamo felici di parlare di alcune di queste, andandoci a soffermare su alcuni pezzi che sono davvero impossibili da reperire. Uno di questi è il 50 centesimi: pare che ci sono alcune monete che possono valere anche un tesoretto niente male. E’ usuale dimenticarle all’interno di tasche, borse e quant’altro, ma da oggi vi converrà prestare più attenzione.

 

Monete rare: i 50 centesimi più ricercati dai collezionisti di tutto il mondo

Iniziamo a sviscerare l’argomento più nel dettaglio parlando dei 50 centesimi spagnoli coniati nel 2000, i quali hanno la scritta “50 cent” da una parte e “España” dall’altro. Proprio nell’ultimo periodo un esemplare è stato venduto per 220 euro, un guadagno extra piuttosto importante.

Da considerare assolutamente anche i 50 centesimi della Francia del 1999. Questi sono tra i primi emessi e valgono ben 350 euro! All’ultimo posto, troviamo i 50 centesimi del 2002, praticamente i primi emessi, più brillanti e dorati rispetto a quelli prodotti negli anni successivi: il loro valore può variare e può arrivare anche a 10 euro. Non sarà una cifra esorbitante, ma sono comunque soldi che puoi ottenere praticamente gratis.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.