PayPal: usa il nome del servizio di pagamento per rubare soldi ai clienti

Il nuovo messaggio di cui tanti si stanno lamentando in questi giorni è effettivamente è una truffa phishing. Si tratta dunque di un modo per ingannare i poveri utenti, i quali in questo caso avrebbero visto finire nel calderone il nome di PayPal.

Chiaramente non esiste nulla di questo genere, per cui potete anche non preoccuparvi abbandonando il messaggio nel cestino della vostra posta elettronica. In basso potete trovare un esempio di come questo messaggio stia agendo durante gli ultimi giorni, provando a farvi credere qualcosa che effettivamente non esiste. 

 

PayPal prova a difendere i suoi utenti da una nuova truffa: questo è il messaggio da tenere lontano

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal