Iliad: fibra ottica con 5 Gigabit, il Codacons blocca tutto improvvisamente

Iliad offre oggi anche la fibra ottica grazie al suo nuovo tipo di abbonamento dedicato alla rete domestica. Gli utenti che sottoscriveranno questa soluzione potranno affidarsi a qualcosa di mai visto prima, ovvero a tanti contenuti infiniti per un prezzo base di 15,99 € al mese per sempre.

Questo costo mensile viene applicato a tutti coloro che sono già clienti con la loro rete mobile, mentre per tutti gli altri si parlerà di 23,99 € al mese. Parliamo comunque di un prezzo irrisorio per un corrispettivo pari a minuti illimitati verso qualsiasi gestore sia fisso che mobile in Italia e in Europa. Il prezzo però viene ancora una volta giustificato e benedetto dal pubblico in base alla concessione della fibra ottica, la quale andrà alla velocità di 5 Gigabit. In questo caso però la pubblicità sarebbe stata bloccata dal Codacons, il quale avrebbe giudicato il tutto scarsamente trasparente verso il pubblico. Il giurì avrebbe quindi deciso di bloccare lo spot pubblicitario, dettando le linee guida al fine del suo adeguamento.

 

Iliad: ecco quali sono le considerazioni del gestore in merito alla questione

Sono arrivate altre dichiarazioni da parte del provider in merito alla comunicazione da parte del Giurì:

Sono state pubblicate le motivazioni IAP relative al dispositivo che ha recentemente avuta ampia diffusione, assolvendo pienamente iliad rispetto alle condizioni economiche dell’offerta fibra e avanzando la richiesta di chiarire alcune caratteristiche tecniche della stessa, in quanto potrebbero risultare di non immediata comprensione per gli utenti. La comunicazione iliad è orientata a fornire le info tecniche in modo completo e semplice, proprio al fine di non complicarne ulteriormente la comprensione. Inoltre, la scelta dell’operatore di comunicare sempre in modo chiaro, lo posiziona in modo molto più trasparente rispetto a competitor che dimostrano ancora una volta di agire con la sola volontà di screditarne l’azione”.