fallout prime video

C’è un volto familiare in arrivo su Amazon Prime Video e sta per sbarcare sulla nuova serie di Fallout. Ma se la voce è vera, avremo problemi a riconoscere Walter Goggins sotto il trucco. Deadline riporta che Goggins è stato scelto per la serie live-action di Fallout e “si crede che interpreti Ghoul“.

I videogiochi di Fallout sono un franchise di successo creato da Bethesda Softworks nel 1997. I giochi si svolgono in un mondo in post-apocalisse a meta’ tra un film anni ’40 e una landa desolata creata da una guerra nucleare nell’anno 2077. Nel giochi, i ghoul sono persone che sono state mutate a causa della sovraesposizione alle radiazioni. Potrebbero passare per zombi, ma in realtà non sono dei non morti. Non è chiaro se il personaggio di Goggins avrà un nome proprio.

Goggins ha una lunga storia nell’interpretare i cattivi che hanno personalità interessanti o avvincenti. Ha interpretato in modo memorabile Shane Vendrell per sette stagioni in The Shield prima di ottenere un altro ruolo da protagonista come Boyd Crowder in Justified, sempre su FX. Più recentemente, Goggins ha avuto un ruolo da protagonista in Vice Principals della HBO e attualmente recita in The Righteous Gemstones.

Quando uscira’ la nuova serie di Fallout

Per portare i giochi di Bethesda Softworks nel live-action, Prime Video ha reclutato gli showrunner e i co-creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy come produttori esecutivi della serie attraverso la loro casa di produzione Kilter Films. Nolan dirigerà il primo episodio della serie.

Geneva Robertson-Dworet e Graham Wagner hanno firmato per servire come showrunner e produttori esecutivi di Fallout. A loro si uniranno la produttrice esecutiva Athena Wickham di Kilter Films, Todd Howard di Bethesda Game Studios e James Altman di Bethesda Softworks.

Le riprese di Fallout inizieranno entro la fine dell’anno. Non è stata ancora annunciata una data per la premiere su Amazon Prime Video.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it