iphone-14-interessanti-novita-design-face-id-opzione

La tacca sarà molto probabilmente sostituita da un design con foro nella prossima serie di iPhone 14, secondo un insider Apple. Tuttavia, secondo un recente rapporto, anche se Apple utilizza il design con foro, esso non verrà utilizzato su tutti i modelli. Secondo i resoconti dei media più recenti, la serie iPhone 14 includerà un design perforato. Questo è anche il punto di vista del noto analista Apple Kuo Ming-Chi.

Lo schermo perforato si riferisce al fatto che lo schermo include semplicemente un ritaglio circolare per la fotocamera frontale, simile alla maggior parte dei telefoni Android di oggi. Come risultato di questo design, numerosi sensori, come Face ID, verranno eliminati o riposizionati dietro lo schermo.

iPhone 14 uscirà probabilmente nel 2022

Al momento, non possiamo essere certi che Apple abbia spostato qualcosa dietro il display. Apple non ha ancora riposizionato la fotocamera sotto il display. Per i suoi migliori iPhone, Apple non ha nemmeno utilizzato un sensore di impronte digitali sullo schermo. Di conseguenza, Apple potrebbe non essere in grado di spostare il sensore Face ID sotto lo schermo.

Potrebbero essere necessari diversi anni prima che questo sensore possa essere spostato sotto lo schermo. Quest’ultima voce, tuttavia, è una conseguenza del presupposto che Apple adotterà la fotocamera perforata. Come detto in precedenza, se Apple utilizza una fotocamera perforata, ha poche opzioni per Face ID. Tuttavia, l’azienda può utilizzare un foro a forma di pillola con un lato dedicato al Face ID. Se questo è possibile, la società avrà un’altra opzione da considerare.

Ming-Chi Kuo ritiene che la serie iPhone 14 non avrà 64 GB di memoria interna e che Samsung non può gestire da sola un volume grande di spedizioni di display LTPO a 120Hz di iPhone 14. Di conseguenza, sembra che il display LTPO a 120Hz non verrà utilizzato dall’iPhone 14.

Tuttavia, l’iPhone 14 con 60Hz sarà un passo indietro, visto che uscirà nel 2022. Anche per alcuni smartphone di fascia media nel mercato Android, l’uso dei display a 60Hz sta diventando obsoleto.