android-12-questi-smartphone-samsung-novitaGoogle ha rilasciato Android 12 alcuni mesi fa ed è già uno degli aggiornamenti più significativi per Android degli ultimi anni. Ha una miriade di nuove funzionalità, tra cui le novità introdotte con Material You, le nuove normative per la privacy e gli screenshot a scorrimento. Tuttavia, perde anche una cosa importante: il controllo del volume dei Chromecast. Apparentemente Google ha dovuto rimuovere la funzione per motivi legali. C’è un’altra opzione per controllare il volume ma non è l’ideale, o per lo meno non è la stessa cosa.

Con Android 11 e le versioni precedenti, l’attivazione/disattivazione del volume per impostazione predefinita permetteva di controllare il volume durante lo streaming dei contenuti. Non tutti hanno adorato questa funzione in passato, ma è stata un vero toccasana per coloro che usano molti dispositivi. In sua assenza, puoi controllare il volume con la voce su qualsiasi altoparlante con l’assistente vocale integrato.

Google Chromecast: come gestire il volume dopo la rimozione dell’apposita funzione

Per modificare il volume del Chromecast dal telefono, dovrai utilizzare l’app Home. Sì, l’app Home sta diventando un disastro, ma almeno è in grado di gestire il volume. Basta scorrere verso il basso fino al dispositivo di trasmissione in questione e toccare per accedere all’interfaccia utente di controllo.

L’app Home è più comoda che estrarre un telecomando o avvicinarsi per utilizzare i pulsanti dell’altoparlante funzionante su Google Chromecast. Una soluzione alternativa per il problema del volume di trasmissione dovrebbe arrivare con Android 12L. Nel frattempo, l’app Home è davvero la soluzione migliore.