WhatsApp può essere usato di nascosto: invisibili e niente ultimo accesso

Nella seconda parte del 2021, WhatsApp ha dato via ad una vera e propria svolta per la sua piattaforma. Gli utenti hanno avuto modo in queste settimane di conoscere una serie di upgrade, per diverse opzioni della chat. Interessanti in tal senso gli aggiornamenti per la riproduzione accelerata delle note audio o per l’invio di foto in unica visualizzazione.

 

WhatsApp, così prendono forma le nuove videochiamate della chat

WhatsApp da tempo deve fronteggiare non soltanto Telegram nel campo della messaggistica istantanea, ma anche altri servizi come ZOOM, Microsoft Teams e Google Meet. Queste piattaforma si sono accreditate nei mesi della pandemia al grande pubblico grazie alla funzione per le riunioni online. Questa funzione a sua volta è stata determinante per le attività di smart working o didattica online.

Le riunioni a distanza rappresentano ora l’ultima idea degli sviluppatori di WhatsApp in vista futura. I tecnici della chat non volgono farsi scappare l’occasione di rendere la piattaforma ancora più completa. Per i giorni conclusi del 2021, l’idea è quella di legare il nuovo upgrade per le riunioni a distanza al servizio desktop WhatsApp Web. Le attuali videochiamate sarebbero quindi ribaltate con la presenza di un numero superiore di partecipanti alle conversazioni e con la condivisione di spazi di lavoro.

La novità di WhatsApp, anche in vista sul futuro, sarebbe strategica per la piattaforma di messaggistica e per aumentare la popolarità del servizio a discapito di Telegram o Signal. Dopo un 2021 abbastanza travagliato, WhatsApp è infatti chiamata a recuperare velocemente consensi tra il pubblico.