Squid Game perde il suo primato come serie TV più vista sulla piattaforma di streaming Netflix. A spodestare il capolavoro sudcoreana é Hellbound, serie che ne condivide la nazionalità – anch’essa realizzata in Corea del Sud.

Stando a quanto pubblicato da FlixPatrol, Hellbound è diventata la serie Netflix più vista al mondo esattamente il 20 novembre, superando Squid Game in più di 80 paesi a 24 ore dal debutto.

Ma di cosa parla Hellbound? Trattasi di una serie incentrata sul genere fantasy horror, nella quale vi sono dei demoni che cacciano i peccatori e li mandano all’inferno. Le azioni di queste creature soprannaturali provocano subito uno scoppio di isteria e fanatismo religioso: la New Truth Society. Anche perché questi peccatori sono stati precedentemente visitati da un essere celeste che li ha informati della data e dell’ora della loro morte. Inquietante, vero?

A titolo meramente informativo, il direttore della serie TV Yeon Sang-ho ha presentato in anteprima Hellbound al festival internazionale del cinema di Toronto nel mese di settembre; l’ha paragonata a Il Codice Da Vinci e The Ring per il mix di mistero e orrore. Una impresa titanica, poiché interrompe i 46 giorni consecutivi di Squid Game al primo posto.

 

Hellbound conquista tutti e scaccia Squid Game dal primo posto

Circa 142 milioni di famiglie in 94 paesi hanno già guardato ed apprezzato la serie, che tratta di temi delicati in salsa “sangue e religione”. Hellbound ha generato un profitto stimato di 900 milioni di dollari per Netflix; ed é diventata una delle tre serie sudcoreane ad essere in top 10 mondiale, assieme a Squid Game e The King’s Affection.

Infine, vi ricordiamo che il direttore di Squid Game, Hwang Dong-hyuk, ha dichiarato la seconda stagione della sua celebre serie TV é in dirittura di arrivo. Anche se é ancora troppo presto per dire quando verrà rilasciata ufficialmente.