Postepay: Poste Italiane subisce la nuova truffa, ecco il messaggio che svuota il conto

Postepay e tante altre carte molto spesso restano vittime di truffe incredibili, le quali vengono elaborate nei particolari più minuziosi. È questo il caso dell’ultima truffa che avrebbe fatto il giro d’Italia in poco tempo mediante una catena di e-mail truffaldine. 

Sembrerebbe a prima impatto una comunicazione da parte della nota banca, ma in realtà non è così. L’obiettivo è rubare i soldi dei conti, proprio come è successo effettivamente durante gli scorsi giorni.

 

Postepay ancora una volta sotto attacco da una truffa phishing, ecco il messaggio che impaurisce gli utenti

Il messaggio in questione fa ancora parte di una schiera di truffe phishing che stanno girando in Italia ormai da diversi giorni. Tanti utenti si sarebbero lasciati abbindolare ed avrebbero perso parte dei loro risparmi immagazzinati sulle loro Postepay.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!