google-conferma-pixel-6-dotato-ricarica-30w

In precedenza, era stato segnalato che la serie Google Pixel 6 sembrava avere una capacità di ricarica sopravvalutata. Ora, l’azienda ha confermato ufficialmente che la sua ultima serie di punta non dispone di una ricarica rapida da 30 W.

Secondo un post del blog ufficiale, il gigante dei motori di ricerca ha confermato che i suoi Pixel 6 e Pixel 6 pro non dispongono di una soluzione di ricarica da 30 W, nonostante offra un caricabatterie rapido da 30 W separato. Per chi non lo sapesse, la serie Pixel 6 non arriva con un caricabatterie nella confezione, ma l’azienda vende un caricabatterie rapido da 30 W. Questo, a sua volta, ha portato molti revisori a credere che gli ultimi telefoni di qualità premium siano dotati anche di una ricarica da 30 W.

Google spiega perché questa scelta implementativa

Tuttavia, Google ha confermato che Pixel 6 supporta solo la ricarica da 21 W mentre Pixel 6 Pro supporta solo la ricarica da 23 W. Nel post sul blog, la società ha aggiunto che ‘La velocità di ricarica in qualsiasi momento si basa su fattori come la cella della batteria e il design del sistema, la temperatura, l’utilizzo del sistema e lo stato di carica’. Tuttavia, quando la batteria del telefono si scarica, la serie Pixel 6 può assorbire la potenza di picco di 21 W e 23 W dal mattoncino di ricarica per caricare fino al 50 percento in soli 30 minuti.

Dopo mezz’ora, le velocità di ricarica scendono a un ritmo più lento per raggiungere l’80%. Per l’ultimo 20%, le velocità di ricarica del telefono vengono ridotte gradualmente ulteriormente per ‘contribuire a ridurre al minimo il degrado per preservare la durata della batteria’.