truffa poste italiane falsi sms

Si sta diffondendo in questi ultimi giorni una nuova truffa. Questa volta, le vittime sono alcuni utenti di Poste Italiane, i quali stanno ricevendo dei falsi SMS e delle false e-mail studiate ad hoc per far impossessare i truffatori di dati personali come i codici dei conti correnti.

 

 

Nuova truffa ai danni degli utenti di Poste italiane: attenzione a questi SMS

Ultimamente i truffatori e gli hacker più esperti stanno cercando di far cadere in trappola le proprie vittime sfruttando il phishing o addirittura lo smishing. Si tratta di una particolare tipologia di truffa con la quale molto spesso i truffatori cercano di convincere gli utenti ad aprire determinati link e ad inserire i propri dati personali.

Le ultime vittime di queste truffe, come già accennato, sono alcuni clienti di Poste Italiane. Questi ultimi stanno infatti ricevendo alcuni SMS nei quali vengono informati del blocco temporaneo delle funzioni del proprio conto. Per sbloccarlo, gli utenti vengono invitati a seguire il link presente all’interno del messaggio e a confermare la propria identità inserendo i propri dati personali:

“Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate. Questa misura è stata presa perché hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking. Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale. Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni”.

Purtroppo, però, si tratta di un sito realizzato appositamente per rubare i dati personali dei malcapitati, che potrebbero poi essere utilizzati in seguito dai truffatori per qualche losco fine. Vi invitiamo comunque a diffidare da questi messaggi, anche se sembrano provenire effettivamente da Poste Italiane. L’azienda, infatti, non richiede mai questi dati personali in questo modo.