la-casa-di-carta-5-nuovo-video-rivela-la-fine-volume-2-the-end

Oltre al teaser ufficiale Netflix, un nuovissimo video rivela la fine de La Casa di Carta 5 volume 2. Vedere “The End” ci ha stretto il cuore. Si tratta di immagini concitate che rivelano la pericolosità degli ultimi 5 episodi di questa serie TV. Esplosioni, tensione e coraggio sono gli ingredienti che ci fanno capire quanto sia davvero questione di vita o di morte. Insomma, o si vince o si perde per sempre. Scopriamo insieme i dettagli di questa clip esclusiva.

 

La Casa di Carta 5: un nuovissimo video rivela qualcosa sulla seconda parte

Ad aver pubblicato il nuovissimo video che rivela qualcos’altro sulla seconda parte de La Casa di Carta 5 è stato l’account ufficiale de La Casa De Papel su Twitter. Si tratta di una serie di sequenze davvero incalzanti che emozionano e ci fanno capire quanto sarà difficile arrivare alla fine di questa quinta stagione che sarà anche il culmine della serie TV.

I superstiti della banda dovranno superare la fase di stallo dovuta alla morte di Tokyo, che ormai alle strette si è fatta esplodere per salvare i suoi compagni, e i dubbi su come portare fuori l’oro dalla Banca di Spagna. Ma c’è di più e sembra essere davvero incredibile.

Infatti questa volta, ne La Casa di Carta 5, vedremo in azione anche il Professore. Lo capiamo dal fatto che le ultime scene del video lo mostrano con una pistola in mano e pronto a irrompere per salvare la banda. La sua voce fuori campo recita così:

Nelle ultime ore ho perso persone molto importanti e non lascerò che nessun altro cada in questa rapina“.

Infine pare che sarà un finale di stagione tutto al femminile. Conclusa la prima parte – con la scelta forte di Tokyo – Lisbona, Manila e Mónica prenderanno in mano la situazione mostrando quanto il coraggio femminile sia indispensabile per uscirne vincenti o almeno a testa alta.

Non ci resta quindi che attendere l’arrivo degli ultimi cinque episodi della quinta stagione de La Casa di Carta. La data ufficiale comunicata da Netflix è il 3 dicembre 2021. Non prendete impegni!