monete-rare-50-lire-1950-vulcano-prova-impazzire-tutti

Può un semplice conio andare di moda tanto quanto una serie TV Netflix? Se il suo valore raggiunge cifre incredibili può, eccome se può. Infatti, tra le monete rare ce n’è una che sta proprio spopolando. Si tratta della 50 lire Vulcano 1950 e tutti stanno impazzendo per lei e per il suo valore. Scopriamo insieme quale è la particolarità che le sta conferendo 3.500 euro di valore. Niente male come investimento vero? Nondimeno, per chi la possiede il guadagno è assicurato.

 

Monete rare: la 50 lire Vulcano 1950

Viene chiamata 50 lire Vulcano 1950 proprio per il Dio Vulcano raffigurato nudo sul rovescio della moneta. Si tratta di un conio iconico che ha rappresentato la rinascita dell’economia italiana e del lavoro. Simbolo dell’industria, fiore all’occhiello dell’Italia, Vulcano è rappresentato intento a battere del ferro caldo su un’incudine con un martello. Ma cosa rende questa una tra le monete rare più ricercate e ad oggi più famose?

monete-rare-50-lire-vulcano-1950-prova

È una scritta in altorilievo a rendere davvero speciale questa moneta. Se quella in vostro possesso ha serigrafato in altorilievo la parola “prova“, allora avete fra le mani una delle monete rare più amate di sempre. Tutti stanno impazzendo per lei. Pensate che un esemplare del 1953 è stato battuto all’asta per ben 11.800 euro, mentre una del 1954 per 6.018 euro.

Per ora questa del 1950 con la scritta “prova” non ha ancora raggiunto tale preziosità. Comunque il suo valore è molto alto. Si parla di una quotazione di partenza, se in Fior di Conio, pari a 3.450 euro, per essere precisi. Se messa all’asta non tarderebbe a superare i 4.000 euro.

Sul dritto della 50 lire Vulcano 1950 troviamo il profilo di una donna con indosso una corona di quercia. Immancabile la scritta “Repubblica Italiana“, il valore nominale della moneta e l’anno di produzione della stessa. Per rientrare tra le monete rare deve anche avere la scritta “prova“.

Insomma, le monete rare da collezione nascondono sempre un alone di mistero unito a un inspiegabile fascino. Sono questi i segreti che rendono la numismatica la forma di collezionismo più longeva e apprezzata di sempre.