truffe-bankitalia-sicurezza-di-tutti-in-pericolo-clienti-esposti-alle-banche

Una serie di dati dimostrano quanto nel 2020 i raggiri ai danni dei clienti delle banche siano aumentati esponendoli a rischi e pericolose frodi svuota conto. Ecco perché Bankitalia ha lanciato l’allarme rivelando che la sicurezza di tutti è in pericolo a causa delle nuove truffe bancarie. Una situazione davvero grave che espone tutti, nessuno escluso, a cybercriminali e hacker spietati che si fingono l’istituto di credito del povero malcapitato. Scopriamo i dettagli.

 

Truffe: sotto attacco tutti i clienti con un conto corrente online attivo

Il web sta diventando sempre di più il Far West della rete per chi acquista e gestisce carte di credito o di debito e conto corrente online. Tutti i clienti delle più note banche sono sotto attacco perché le truffe sono dietro l’angolo. Inoltre, vengono realizzate in modo sempre più sofisticato.

Il Covid-19 con la pandemia in corso non ha di certo aiutato in questo. Infatti, se da una parte l’online si è sviluppato rendendo gli utenti sempre più indipendenti, dall’altro ha permesso ai criminali della rete di sviluppare e diffondere nuove truffe. A rivelarlo è proprio Bankitalia che nell’ultimo rapporto ha spiegato:

Il 2020 presenta un aumento significativo delle segnalazioni relative alle truffe online, specie di quelle sui pagamenti digitali. La crescita dipende anche dal maggiore ricorso dell’utenza a transazioni online, per effetto delle restrizioni indotte dall’emergenza epidemiologica; il fenomeno è proseguito quest’anno“.

Una situazione davvero complicata che espone chiunque agli attacchi di chi, senza scrupoli, commina truffe per appropriarsi del denaro altrui. Spesso ciò avviene attraverso email e SMS che al cliente sembrano esser stati inviati proprio dalla sua banca. In realtà si tratta di attacchi hacker realizzati per accedere al conto corrente online del povero malcapitato.

 

Lo shopping online è in pericolo

Non solo banche, ma il commercio online ha evidenziato un nuovo pericolo relativo a tutto ciò che viene utilizzato per lo shopping online e che può essere sfruttato per realizzare le truffe più disparate. Ecco quanto segnalato sempre da Bankitalia:

Il ricorso crescente al commercio online ha portato all’attenzione i problemi relativi all’acquisto di card fisiche o digitali (gift card, shopping card, ecc…) utilizzabili per acquisti successivi di altri beni e servizi a condizioni vantaggiose“.

Anche Adiconsum ha lanciato l’allarme truffe svuota conto corrente. Questi raggiri stanno mietendo sempre più vittime diventando sofisticati e pericolosi.

FONTEAnsa