samsung-galaxy-s21-note-20-buona-notizia-utenti-stadia

Google ha ampliato l’elenco dei dispositivi compatibili con Stadia. Il servizio di cloud gaming ora supporta ufficialmente alcuni dei migliori smartphone Samsung, incluse le lineup Galaxy S21 e Note 20.

Ci sono altri 11 dispositivi Samsung che si aggiungono ai vecchi flagship Galaxy nell’elenco ufficiale di dispositivi compatibili di Stadia. Come riportato da 9to5Google, questi includono i più recenti smartphone e tablet di fascia alta dell’azienda.

Galaxy S21 e Note 20 si aggiungono alla lista dei nuovi device compatibili

L’elenco dei nuovi dispositivi che offrono il supporto per Stadia comprende:

  •     Samsung Galaxy S21
  •     Samsung Galaxy S21+
  •     Samsung Galaxy S21 Ultra
  •     Samsung Galaxy Note 20
  •     Samsung Galaxy Note 20 Ultra
  •     Samsung Galaxy Tab A
  •     Samsung Galaxy Tab A7
  •     Samsung Galaxy Tab S5e
  •     Samsung Galaxy Tab S6
  •     Samsung Galaxy Tab S7
  •     Samsung Galaxy Tab S7+

Tuttavia, Stadia è un po’ in ritardo nell’aggiungere il supporto ufficiale per le lineup Galaxy S21 e Note 20 rispetto alla concorrenza. Amazon Luna, ad esempio, è già compatibile con quei dispositivi (tranne il Galaxy Note 20 Ultra).

La cosa particolarmente interessante dell’elenco aggiornato è l’inclusione dei tablet Samsung, che segna la prima volta che Google ha aggiunto il supporto ufficiale di Stadia per questa categoria di dispositivi. Fino ad ora, Google non ha ufficialmente supportato Stadia su nessun tablet Android, incluso il proprio Pixel Slate.

In precedenza, potevi eseguire lo streaming di giochi da un tablet Galaxy solo in una configurazione sperimentale, proprio come avresti potuto fare con i device Android non presenti nell’elenco ufficiale di Google. Per fare ciò, dovevi scaricare l’app Stadia, accedere al menu Impostazioni, selezionare il sottomenu Esperimenti e quindi scegliere ‘Riproduci su questo dispositivo’.

Detto questo, resta da vedere quando gli smartphone pieghevoli Samsung come il Galaxy Z Fold 3 riceveranno il supporto per Stadia.