eFootball 2022, Konami, PES, calcio, DLC

Il prossimo 30 settembre farà il proprio debutto eFootball 2022, la nuova edizione del simulatore calcistico di Konami. Gli sviluppatori hanno deciso di abbandonare il lancio annuale di un nuovo capitolo creando invece un gioco free-to-play.

Questo significa che gli utenti potranno scaricare gratuitamente eFootball 2022 e iniziare a giocare con i propri amici sia offline che online. Tuttavia, saranno presenti alcuni DLC a pagamento che permetteranno agli appassionati di personalizzare le proprie squadre e i propri stadi.

I veri fan del calcio potranno per-ordinare il titolo scegliendo di acquistare anche il pacchetto “eFootball 2022 Premium Player Pack“. Questo DLC ha un costo di 40 euro e include il gioco, sei “Chance Deals”, 2800 eFootball Coins e due ulteriori Chance Deals per la prenotazione anticipata.

 

eFootball 2022 ha già il primo DLC a pagamento ma non sarà utilizzabile da subito

Nonostante il costo elevato, il problema più grande per i giocatori è quello di non poter utilizzare i bonus derivanti dall’acquisto del DLC. Infatti, i contenuti di “eFootball 2022 Premium Player Packnon saranno utilizzabili fino a metà novembre 2021.

Konami informa gli utenti che sarà necessario attendere il primo grande update previsto per eFootball 2021 previsto proprio a novembre. Questo significa che gli utenti devono acquistare oggi dei contenuti che vedranno solo fra circa due mesi.

Gli sviluppatori hanno promesso che ci saranno tanti aggiornamenti regolari per eFootball 2022 ma ci aspettavamo qualcosa in più già dal momento del lancio. Ricordiamo che il titolo includerà le seguenti squadre fin dal debutto:

  • Juventus
  • Arsenal
  • Barcellona
  • Bayern Monaco
  • Corinthias
  • Flamengo
  • Manchester United
  • River Plate
  • San Paolo

Per quanto riguarda gli stadi invece, quelli presenti per tutti saranno:

  • Allianz Stadium
  • Camp Nou
  • Emirates Stadium
  • Old Trafford
  • eFootball Stadium