La Casa di Carta 5 ha lasciato tutti con il fiato sospeso. L’apparente morte di Tokyo crea amarezza e dispiacere in tutti, un evento che dona alla missione e tutta la serie un nuovo volto.

La Casa di Carta: Tokyo al centro di tutto

Non è il primo personaggio della serie che ci lascia, ma purtroppo bisogna dirlo, nessuno è come Tokyo. Lei è il vero cuore della banda, il personaggio più seguito ed amato, colei che ci ha accompagnati con la sua dolce voce narrante sin dalla prima puntata.

La Casa di Carta: i fan stanno impazzendo, arrivano grandi notizie sulla season 5

Parliamo di un personaggio così importante che Netflix sembra essere al lavoro su uno spin off dedicato a lei, ma questo è un altro discorso. Tornando alla serie, possiamo dirvi con certezza che sarà proprio Tokyo a permettere alla banda di portare a termine la missione.

Vi abbiamo già spiegato nel dettaglio la possibilità che Tokyo non sia morta, ma che sia ancora viva. In ogni caso però, lei era, è e continuerà ad essere il fulcro della banda e delle missioni orchestrate dal Professore.

La Casa di Carta 5: un graditissimo ritorno sarà evitato, ecco tutte le info

Nel caso in cui sia viva, continuerà a fornire il suo grande supporto, probabilmente più mentale che fisico in questo caso specifico. Oltre ad avere tante abilità con le armi e nel combattimento, non dimentichiamo che è una donna estremamente intelligente e furba. Potrebbe fornire supporto ai suoi compagni guidandoli nella banca di Spagna.

Pensate infatti se portassero Tokyo nella camera segreta di Gandia. Da li avrebbe accesso a tutte le telecamere della banca, in questi casi degli occhi in più non guastano mai. Si tratta di una possibilità in cui molti sperano, farebbe davvero felici gli appassionati della serie.

la-casa-di-carta-5-netflix-ci-ha-accompagnato-al-trailer-ufficiale

Nel caso in cui invece sia morta dopo l’esplosione delle granate, la banda avrebbe una spinta in più. Dopo il primo momento di sofferenza e sconforto infatti, crescerebbe in loro una sete di vendetta implacabile. Non basterà di certo la squadra di Sagasta a fermarli.

Immaginate di essere Rio. La vostra banda, tra cui la persona che amate, intraprendono questa missione al solo scopo di salvarvi. In questa missione venite salvati, ma uccidono prima Nairobi e poi Tokyo, la vostra amata. Con questa rabbia che scorre nelle vostre vene, chi potrebbe fermarvi?