L’ultima stagione de La Casa di Carta ci ha lasciato con il fiato sospeso ed il cuore infranto. L’apparente morte di Tokyo ha infatti scombinato tutte le carte in tavola, cambiando il volto della missione.

La Casa di Carta: il Professore e Sierra faranno squadra?

Vi abbiamo già spiegato perché Tokyo potrebbe essere ancora viva, teoria estremamente difficile ma lo sapete, la speranza è l’ultima a morire. Tornado però alla serie, cosa succederà adesso?

Abbiamo lasciato il Professore in compagnia dell’ispettrice Sierra, che dopo averla aiutata a partorire, sembra anche essere riuscito a guadagnare la sua fiducia. In una scena successiva succede un qualcosa di molto sospetto che fa vacillare queste convinzioni.

la-casa-di-carta-5-foto-post-instagram-alvaro-morte-il-professore

L’ispettrice Sierra ha infatti nascosto una pinzetta sotto la manica, come se fosse un arma per colpire al momento giusto. Non dimentichiamo che il Professore è in possesso di una registrazione di Tamayo che la scagionerebbe da ogni accusa e le permetterebbe di tornare ad essere una persona libera.

La scelta migliore sarebbe quella di unirsi alla banda, aiutare per poi ricevere una fetta del malloppo. Dobbiamo considerare che ha appena partorito, è armata solo con una pinzetta e si trova sola contro 3 uomini. Una situazione abbastanza sconveniente per tentare un attacco.

la-casa-di-carta-5-grande-delusione-trama-realismo-azione

L’ispettrice ha però detto più volte che non ha intenzione di scappare, vuole che sua figlia cresca e viva in Spagna, cosa impossibile se si unisse alla banda. Si tratta di una situazione molto complessa, che riserverà senza dubbio molti colpi di scena.

Se l’ispettrice deciderà di unirsi al Professore, la banda avrà un grandissimo vantaggio su tutti, permettendo così di portare a termine il piano con l’estrazione dell’oro e la fuga dalla banca di Spagna.

La Casa di Carta tornerà su Netflix con gli ultimi 5 episodi il 3 dicembre 2021. Non vediamo l’ora!