variante-delta-scienza-scoperto-se-protegge-meglio-pfizer-o-moderna

Con l’arrivo delle varianti, i contagi da Coronavirus stanno galoppando sempre di più. La preoccupazione di molti è che gli antidoti ad oggi inoculati possano essere “bucati” e così mettere a rischio la salute anche di chi si è vaccinato. Dopo una serie di recenti studi, la scienza ha scoperto quale vaccino anti Covid-19 tra Pfizer e Moderna protegge di più dalla Variante Delta. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Variante Delta: chi tra Pfizer o Moderna protegge meglio

Partiamo da un presupposto. Tutti i vaccini proteggono dal Covid-19 e dalle varianti che si stanno diffondendo negli ultimi mesi. Su questo tutti coloro che si sono vaccinati, seconda dose compresa, possono dormire sonni tranquilli. Tuttavia nessun antidoto protegge al 100%, ma la percentuale di sicurezza è tale da far fronte anche alla Variante Delta.

Ovviamente, tra vaccini c’è quello che protegge maggiormente rispetto a un altro. Ciò vale anche per quanto riguarda le varianti e in particolare la Variante Delta. Questa sta davvero preoccupando tutto il mondo, ma sono rari i casi di ospedalizzazione e terapia intensiva tra chi si è fatto inoculare le due dosi.

La scienza ha quindi analizzato i due vaccini a mRNA messaggero, Pfizer e Moderna, per capire quale tra i due risulta essere più efficace contro la Variante Delta. La ricerca è iniziata da diversi dati raccolti al Mayo Clinich Health System.

Dopo aver analizzato circa 51 mila persone, metà delle quali vaccinate e l’altra metà no, “entrambi i vaccini sono stati altamente efficaci durante questo periodo di studio contro l’infezione da Sars-CoV-2 e contro i ricoveri per Covid. A luglio, però, se l’efficacia contro il ricovero è rimasta elevata, l’efficacia contro l’infezione è risultata inferiore per tutti e due i prodotti scudo (Moderna 76%, Pfizer 42%), con una riduzione più pronunciata per il vaccino Pfizer“.

In altre parole, gli studiosi hanno evidenziato una maggiore efficacia contro la Variante Delta da parte di Moderna rispetto a Pfizer. Ciò nonostante, la ricerca ha dimostrato come tutti e due i vaccini proteggono e sono efficaci contro le varianti. Invece, per quanto riguarda Johnson & Johnson, BioRxiv gli ha riconosciuto un’efficacia nei confronti della Variante Delta del 67%.

 

FONTEQuiFinanza