destiny-2-supporta-cross-play-completo-stadia-pc-console

Destiny 2 ora supporta completamente il multiplayer multipiattaforma tra Stadia e altre piattaforme, secondo quanto annunciato dallo sviluppatore Bungie durante il livestream di Destiny 2 Showcase 2021 martedì.

Lo sparatutto multiplayer online free-to-play ora può essere giocato con gli amici sulle versioni Stadia, PC, PlayStation e Xbox senza costi aggiuntivi. La versione Stadia supporta il salvataggio multipiattaforma dal 2019, che ha permesso ai giocatori di migrare progressi e ricompense tra piattaforme, ma non il cross-play.

Destiny 2: la nuova stagione è arrivata

Bungie aveva annunciato che il supporto cross-play sarebbe arrivato nel 2021 l’anno scorso, ma non ha potuto confermare una data esatta. Una grande critica a Destiny 2 su Stadia, che era uno dei titoli di lancio per la piattaforma di streaming cloud, era che la base di giocatori era isolata e non poteva giocare con quella più ampia. Questo ha reso il gioco multiplayer piuttosto difficile da avviare.

Il gioco multipiattaforma arriva quando Destiny 2 lancia la sua quindicesima stagione, conosciuta come la Stagione dei Perduti, con nuove armi e contenuti. La nuova stagione durerà fino al 22 febbraio, quando la nuova espansione, The Witch Queen, uscirà su tutte le piattaforme.

Destiny 2, uno dei migliori giochi Stadia del 2021, è attualmente in vendita presso il negozio Stadia fino al 31 agosto. Sebbene il gioco base sia free-to-play, le espansioni sono necessarie per accedere ad alcuni contenuti e attività della stagione. Le espansioni I Rinnegati e Ombre dal Profondo sono scontate a 10 euro ciascuna, mentre l’espansione Beyond Light è in vendita a 24 euro. L’edizione leggendaria che contiene tutto e l’accesso al pass stagionale in corso può essere acquistata anche per 40 euro.