WhatsApp: queste 3 funzioni sono segrete ma utilissime e gratuite

WhatsApp è ancora con numeri solidi la piattaforma di messaggistica più apprezzata da parte del grande pubblico. Anche nel periodo pandemico, WhatsApp ha tenuto testa ai principali rivali – Telegram e Signal su tutti – nel mondo occidentale. Nonostante il suo primato, però, il servizio ha trovato per strada nuovi competitori agguerriti come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet.

 

WhatsApp, il nuovo sistema delle videochiamate in arrivo

Zoom, Microsoft Teams e Google Meet negli ultimi mesi si sono accreditati agli occhi del grande pubblico, grazie a loro funzioni caratteristiche. Queste tre piattaforme sono divenute leader per la loro offerta di meeting online, tra attività possibili per lo smart working e la didattica online. 

Le riunioni a distanza hanno rappresentato in piena pandemia Covid una realtà per il proseguo delle attività quotidiane e lavorative. Anche nelle prossime settimane, però, le riunioni a distanza avranno un peso rilevante nella collettività. Ecco perché gli sviluppatori di WhatsApp pensano anch’essi ad una possibile novità da introdurre nella piattaforma WhatsApp Web.

I tecnici, stando ai rumors, stanno lavorando ad un tool per consentire le riunioni virtuali sul servizio desktop. In pratica, gli sviluppatori andrebbero ad ampliare le già presenti videochiamate, aggiungendo ulteriori partecipanti ed introducendo ulteriori funzioni.

Una simile novità strizzerebbe ovviamente l’occhio per un pubblico strategico di WhatsApp – quello degli account Business – ma sarebbe ben apprezzata anche dagli utenti con profili privati. Inoltre, sempre grazie a questo aggiornamento, la piattaforma potrebbe creare ancora più margine da altre chat rivali, tra cui Telegram o Signal.