WhatsApp esclude tanti smartphone dalla lista di supporto: non saranno compatibili

Per più motivazioni WhatsApp tende ad aggiornare la sua piattaforma con grande costanza e soprattutto periodicità. La nota applicazione di messaggistica istantanea è diventata un’istituzione per tutti coloro che hanno uno smartphone, portando quindi il computo momentaneo a circa 2 miliardi di utenti attivi almeno una volta al mese in giro per tutto il mondo.

Questi dati parlano quindi alla meglio della grandezza di una piattaforma che migliorerà ulteriormente nel tempo. Inoltre ci sono anche altri aspetti da considerare, dato che gli utenti credono di poter utilizzare WhatsApp anche con uno smartphone molto vecchio. In realtà l’applicazione elimina dalla sua lista di supporto tantissimi dispositivi ogni anno, proprio perché non sarebbero in grado di reggere gli aggiornamenti. Per evitare quindi che il pubblico goda di opportunità diverse nonostante lo stesso aggiornamento, alcuni smartphone vengono quindi estromessi definitivamente. 

 

WhatsApp: la lista di smartphone che non può più utilizzare l’applicazione dallo scorso mese di febbraio

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s