boeing-faa-ferma-processo-certificazione-777x-ombra-del-737-max

L’incubo non finisce, ma continua. Ancora problemi per Boeing, il colosso statunitense dell’industria aeronautica. L’ombre del 737 Max è finita anche sul nuovo Boeing 777X. Ecco cosa sta affrontando l’azienda e le parole della FAA che ha bloccato il processo di certificazione per questo aereo.

 

FAA bloccato il processo di certificazione del Boeing 777X

Duro colpo per Boeing che si è vista recapitare una lettera dalla FAA, Federal Aviation Authority, in merito al nuovo 777X: “Questo aereo non è pronto. I dati richiesti per la certificazione non hanno raggiunto un punto che sembri maturo per dire che i requisiti siano rispettati“.

In pratica questo modello è stato bloccato da alcuni problemi nella certificazione e fino a quando Boeing non li risolverà non potrà mai prendere il volo. Dietro tutto questo rigore da parte di FAA ci i due disastri, purtroppo accaduti, con protagonisti i Boeing 737 Max.

Nella lettera recapitata all’azienda, FAA presenta diverse criticità, alcune delle quali davvero preoccupanti. Ad esempio un incidente in fase di certificazione avvenuto l’8 dicembre durante la quale il Boeing 777X avrebbe improvvisamente cominciato a variare in modo incontrollato la direzione del muso dell’aereo senza che i piloti potessero fare nulla.

 

L’azienda è in forte ritardo

Tutto questo sta mettendo in difficoltà la Boeing che sperava di poter concludere il processo delle certificazioni in tempi differenti. Tanto che, secondo alcune indiscrezioni, l’azienda sarebbe in forte ritardo rispetto alla tabella di marcia. Si parla di circa 4 anni dopo che l’aereo è stato realizzato.

In un periodo già difficile come questo, non si tratta certo di una buona notizia. Infatti la crisi economica dei voli dovuta al Covid-19 non è ancora stata superata. Ciò, nonostante l’estate prometta bene in termini di spostamenti nei cieli per trasferire i passeggeri alle destinazioni di villeggiatura.

Insomma Boeing, prima che possa continuare con il processo di certificazione del 777X dovrà rispondere a parecchie domande alla FAA. Non può più sbagliare e secondo quanto emerso dovrà effettuare modifiche software e hardware nel modello in oggetto. Intanto gustiamoci i fantastici interni che regaleranno emozioni ai passeggeri una volta che potrà volare.

 

FONTETravel Quotidiano